Shadow

Altra Categoria

Blog

Facoltà universitarie per lavoratori

Sai quali sono le migliori facoltà universitarie per lavoratori? Scopriamolo insieme!

Studiare e laurearsi non è per nulla semplice. Infatti non esistono specifiche facoltà universitarie per lavoratori, bensì solo atenei dove non c’è obbligo di frequenza o dove lo studente lavoratore gode di alcune agevolazioni.

La vita dello studente lavoratore è un incubo. Quando anche il lavoro è un part-time, è difficile poi ritagliarsi il tempo e la predisposizione mentale per andare all’università o per studiare.

Ma la laurea è un obiettivo a cui non si dovrebbe mai rinunciare. Per arricchire il proprio curriculum, per migliorare le conoscenze, o per un avanzamento di carriera, un titolo di studio è qualcosa sempre molto ambito e che non può che migliorare la propria posizione. Ma studiare e lavorare rischia di rivelarsi un’impresa.

Lo studente lavoratore può essere un giovane che ha iniziato un corso universitario trovando poi lavoro, oppure un lavoratore affermato che sente il bisogno di arricchire le proprie conoscenze per migliorare la sua professione o a cui è richiesto un ulteriore titolo di studio per poter avere avanzamenti di carriera.

In ogni caso la laurea è alla portata degli studenti lavoratori: esistono corsi di laurea triennali senza obbligo di frequenza, così come corsi di laurea specialistici o master, offerti dalle università telematiche.

Chiedi Informazioni

Facoltà universitarie per lavoratori

Università telematiche, cosa sono e come funzionano

Le università telematiche sono atenei dove non serve frequentare fisicamente le lezioni, perché  tutto è disponibile su piattaforme di e-learning. Lo studente può accedere a ciascuna lezione direttamente da casa propria, all’ora che preferisce. Si tratta in pratica di video conferenze tenute da docenti specializzati nella materia d’esame, usufruibili “in streaming”.

È una soluzione particolarmente comoda per chi sarebbe impossibilitato a frequentare altrimenti l’università. A differenza degli atenei tradizionali infatti, questa “non frequenza” non comporta svantaggi.

Infatti nelle classiche università i lavoratori rientrano spesso nella categoria degli studenti non frequentanti. Questo si traduce in una mole di lavoro maggiore rispetto al carico dato agli studenti frequentanti “premiati” per aver assistito alla lezione o dispensati da parte dell’esame in quanto viene considerato sufficiente l’aver partecipato alle attività svolte in aula. Per gli studenti lavoratori ciò si traduce in una beffa che costa più libri da studiare in vista degli esami da preparare, magari senza appunti e senza un primo approccio alla materia che solo la lezione con un docente può dare.

Con l’università telematica questo ostacolo è superato: le lezioni sono sempre usufruibili, e senza dover perdere tempo in spostamenti e nella ricerca di incastri con gli orari lavorativi.

Tuttavia non tutto può essere fatto online: gli esami si tengono in una sede fisica e davanti all’apposita commissione. Le università telematiche solitamente dispongono di una buona rete di sedi fisiche che copre tutte le regioni italiane. Basterà scegliere quella più vicina alla propria residenza e ogni volta sarà lì che si terranno gli esami davanti a una commissione, in modo analogo ai comuni atenei.

Anche il percorso verso la tesi di laurea è identico a quanto avviene nelle università “fisiche”: si sceglie una materia o un docente, si concorda un argomento, e lo si sviluppa con l’assistenza del docente relatore.

A proposito di docenti, i professori delle università telematiche sono contattabili e consultabili via mail, mentre un tutor è incaricato di seguire lo studente nel suo percorso universitario facendo assistenza nelle attività didattiche e di segreteria.

Facoltà universitarie per lavoratori: i vantaggi delle telematiche

Le università telematiche hanno iscrizioni aperte tutto l’anno. Non è necessario aspettare l’inizio dell’anno accademico a settembre o a gennaio. Ogni momento è quello giusto.

Per iscriversi inoltre non è previsto nessun test di ingresso. Questo si traduce in un risparmio di tempo per il lavoratore che non dovrà iniziare a studiare ancora prima di essere ufficialmente uno studente universitario.

Il valore legale della laurea

Sfatiamo un pregiudizio: le università telematiche non offrono un percorso di studio più agevole rispetto ai classici atenei. La preparazione richiesta per affrontare un esame non è poi differente. Il vantaggio dell’università telematica per lo studente lavoratore è quello di risparmiare il tempo che avrebbe perso nel seguire fisicamente le lezioni, magari sottraendolo al lavoro (che spesso può tradursi anche in una decurtazione dello stipendio). Insomma, la vera praticità è l’autogestione della modalità di usufruire delle lezioni.

Al termine del percorso di studio, e dopo l’elaborazione di una tesi, arriverà la tanto sognata laurea, che ha lo stesso valore legale di quelle degli atenei tradizionali.

Tutto questo a patto che ci si iscriva in una delle 11 università telematiche riconosciute dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

È bene diffidare infatti delle scuole di formazione che non sono accreditate presso il Miur, perché il titolo di studio conseguito non avrebbe alcun valore legale.

Chiedi Informazioni

Altri articoli

La Tecnologia come tecnologia cognitiva per l'apprendimento

La Tecnologia come tecnologia cognitiva per l'apprendimento

Continua a leggere
L'Importanza della Formazione Universitaria

L'Importanza della Formazione Universitaria

L'università come sbocco lavorativo

Continua a leggere
TFA sostegno 2019: come iscriversi e cosa studiare

TFA sostegno 2019: come iscriversi e cosa studiare

Tutto quello che c'è da sapere sulle prove per accedere ai corsi di specializzazione per il sostegno

Continua a leggere
Ammissione università 2019: il Miur pubblica tutte le date dei test

Ammissione università 2019: il Miur pubblica tutte le date dei test

Continua a leggere
FLEXA, la piattaforma digitale italiana per la formazione continua

FLEXA, la piattaforma digitale italiana per la formazione continua

Tratto da un intervento della Dottoressa Barbara Centra al Convegno "Università e fondi interprofessionali" organizzato da FondItalia

Continua a leggere
Facoltà di Psicologia a numero aperto, tutto quello che c'è da sapere

Facoltà di Psicologia a numero aperto, tutto quello che c'è da sapere

Continua a leggere
Intelligenza Artificiale, come cambierà il mondo del lavoro e della formazione

Intelligenza Artificiale, come cambierà il mondo del lavoro e della formazione

Dopo il convegno "Intelligenza Artificiale e Computer Quantistici", un riflessione su come la tecnologia cambierà il nostro mondo

Continua a leggere
Erasmus +: 80% dei laureati trova subito lavoro dopo l'esperienza all'estero

Erasmus +: 80% dei laureati trova subito lavoro dopo l'esperienza all'estero

Tutti i risultati emersi dallo "Studio di impatto del programma Erasmus+ per l'alta formazione"

Continua a leggere
Coursera, la nuova piattaforma per la formazione universitaria online

Coursera, la nuova piattaforma per la formazione universitaria online

Grande successo per Coursera, la piattaforma che permette agli studenti di seguire i corsi delle migliori Università di tutto il mondo

Continua a leggere
Università telematica di Scienze Motorie: tutto quello che c'è da sapere

Università telematica di Scienze Motorie: tutto quello che c'è da sapere

Tutto quello che c'è da sapere sul corso di laurea online in Scienze Motorie: percorso didattico, sbocchi professionali e molto altro ancora

Continua a leggere
Lavoro e competenze digitali: quali sono le nuove professioni del futuro (e quali gli studi da seguire)

Lavoro e competenze digitali: quali sono le nuove professioni del futuro (e quali gli studi da seguire)

La ricerca "Le competenze digitali in Italia" svela quali sono le professioni del futuro e quali le skills da acquisire per assicurarsi il successo lavorativo

Continua a leggere
Come essere un manager di successo: le 10 caratteristiche fondamentali secondo Google

Come essere un manager di successo: le 10 caratteristiche fondamentali secondo Google

Google stila un elenco delle dieci doti che ogni perfetto manager deve (o dovrebbe) avere

Continua a leggere
Università psicologia a numero aperto e senza test d'ingresso

Università psicologia a numero aperto e senza test d'ingresso

Stai cercando un'università di psicologia a numero aperto e senza test di ingresso? Ecco per te un'utile guida!

Continua a leggere
Validità Laurea Telematica

Validità Laurea Telematica

Lo sapevi? La laurea telematica ha lo stessa validità della laurea tradizionale.

Continua a leggere
Corsi di Laurea Senza Obbligo di Frequenza

Corsi di Laurea Senza Obbligo di Frequenza

Lo sapevi? Esistono Corsi di Laurea Senza Obbligo di Frequenza. Scopriamoli insieme!

Continua a leggere
Laurea in un anno on line

Laurea in un anno on line

Conseguire on line la laurea in un anno è possibile, a determinate condizioni. Scopri come fare!

Continua a leggere
Come funziona l’università online?

Come funziona l’università online?

Sai come funziona l’università online? Scopriamolo insieme!

Continua a leggere
Facoltà universitarie per lavoratori

Facoltà universitarie per lavoratori

Sai quali sono le migliori facoltà universitarie per lavoratori? Scopriamolo insieme!

Continua a leggere
Green jobs: ecco i 10 lavori più promettenti del futuro

Green jobs: ecco i 10 lavori più promettenti del futuro

Il panorama dei lavori "ecosostenibili" secondo il rapporto GreenItaly2019

Continua a leggere
Indietro
Avanti
Shadow