Shadow

Altra Categoria

Blog

Coursera, la nuova piattaforma per la formazione universitaria online

Grande successo per Coursera, la piattaforma che permette agli studenti di seguire i corsi delle migliori Università di tutto il mondo

Nel corso degli ultimi cinque anni, la formazione online sembra essere diventata una delle soluzioni più adottate (indistintamente) da studenti universitari, professionisti che vogliono migliorare le proprie competenze e aziende intenzionate ad aggiornare le skills dei propri dipendenti. Dopo il lancio di Flexa, lo strumento digitale per la formazione continua, ora sembra riscuotere sempre più successo anche Coursera, la piattaforma online che consente di seguire oltre 2700 corsi diversi, erogati da più di 150 Università sparse per il mondo. Vediamo allora di cosa si tratta nello specifico, a quali corsi è possibile iscriversi e quali sono i vantaggi di una formazione digitale. 

Coursera, la piattaforma che raccoglie i migliori corsi universitari al mondo

Al di là delle università telematiche, esiste una tipologia di formazione online che prende il nome di MOOC - Massive Open Online Courses -, ossia corsi online (gratuiti o a pagamento) organizzati da università e/o aziende private, rivolti a studenti e professionisti che vogliano ampliare le proprie competenze professionali. Di tuttq questa categoria fa parte Coursera, la piattaforma digitale che raccoglie i corsi di alcune tra le Università più importanti e quotate al mondo: Yale, Princeton, Stanford, per citarne alcune. E poi ancora l'Imperial College di Londra, La Sapienza, la Bocconi ed il Politecnico di Milano. Insomma, il meglio della formazione universitaria mondiale, il tutto raccolto in uno strumento di facile utilizzo. 

Coursera

L'offerta formativa è davvero molto ampia, con discipline che spaziano dall'Economia alla Matematica, dall'Ingegneria alle Scienze Sociali, senza tralasciare argomenti più attuali quali il Machine Learning o il Data Analysis. E come se non bastasse, ai tradizionali corsi universitari si aggiungono anche master e corsi di specializzazione: una proposta quasi unica nel suo gener, di cui usufruiscono oggi oltre 35 milioni di iscritti in tutto il mondo. Tra gli insegnanti, oltre agli associati degli stessi Atenei, spiccano i nomi di importanti premi Nobel, che tengono corsi in varie lingue: inglese, francese, spagnolo ed italiano, per citarne alcune. 

Ma non è soltanto l'ampia offerta formativa ad assicurare il successo di Coursera. L'interfaccia semplice ed intuitiva, infatti, è una delle caratteristiche che più ha conquistato gli utenti: al momento dell'iscrizione, è possibile selezionare un obiettivo da raggiungere attraverso la piattaforma - sia che si tratti di un avanzamento di carriera, di un percorso universitario o di semplice divertimento - e poi indicare le discipline a cui si è interessati. 

Coursera

Ogni corso presenta poi un'apposita pagina introduttiva, all'interno della quale sono indicati il livello di difficoltà, i contenuti offerti (sia in forma gratuita sia a pagamento) e le ore di studio che servono per completare l'intero percorso. In questo modo, ogni studente saprà in anticipo a cosa andrà incontro, così da poter organizzare al meglio lo studio, soprattutto se questo va conciliato con ore di lavoro. Sfortunatamente, la laurea conseguita con Coursera non è legalmente riconosciuta in Italia, ma è comunque molto apprezzata dalle aziende private (soprattutto se si tratta di gigantesche multinazionali). 

Si tratta quindi di un altro passo importante verso l'utilizzo di piattaforme digitali nell'ambito della formazione continua. E questo, se considerato insieme al successo che stanno riscuotendo le università telematiche, dimostra chiaramente quanto le tecnologie moderne stiamo cambiando il mondo della formazione. 

Altri articoli

La Tecnologia come tecnologia cognitiva per l'apprendimento

La Tecnologia come tecnologia cognitiva per l'apprendimento

Continua a leggere
L'Importanza della Formazione Universitaria

L'Importanza della Formazione Universitaria

L'università come sbocco lavorativo

Continua a leggere
TFA sostegno 2019: come iscriversi e cosa studiare

TFA sostegno 2019: come iscriversi e cosa studiare

Tutto quello che c'è da sapere sulle prove per accedere ai corsi di specializzazione per il sostegno

Continua a leggere
Ammissione università 2019: il Miur pubblica tutte le date dei test

Ammissione università 2019: il Miur pubblica tutte le date dei test

Continua a leggere
FLEXA, la piattaforma digitale italiana per la formazione continua

FLEXA, la piattaforma digitale italiana per la formazione continua

Tratto da un intervento della Dottoressa Barbara Centra al Convegno "Università e fondi interprofessionali" organizzato da FondItalia

Continua a leggere
Facoltà di Psicologia a numero aperto, tutto quello che c'è da sapere

Facoltà di Psicologia a numero aperto, tutto quello che c'è da sapere

Continua a leggere
Intelligenza Artificiale, come cambierà il mondo del lavoro e della formazione

Intelligenza Artificiale, come cambierà il mondo del lavoro e della formazione

Dopo il convegno "Intelligenza Artificiale e Computer Quantistici", un riflessione su come la tecnologia cambierà il nostro mondo

Continua a leggere
Erasmus +: 80% dei laureati trova subito lavoro dopo l'esperienza all'estero

Erasmus +: 80% dei laureati trova subito lavoro dopo l'esperienza all'estero

Tutti i risultati emersi dallo "Studio di impatto del programma Erasmus+ per l'alta formazione"

Continua a leggere
Coursera, la nuova piattaforma per la formazione universitaria online

Coursera, la nuova piattaforma per la formazione universitaria online

Grande successo per Coursera, la piattaforma che permette agli studenti di seguire i corsi delle migliori Università di tutto il mondo

Continua a leggere
Università telematica di Scienze Motorie: tutto quello che c'è da sapere

Università telematica di Scienze Motorie: tutto quello che c'è da sapere

Tutto quello che c'è da sapere sul corso di laurea online in Scienze Motorie: percorso didattico, sbocchi professionali e molto altro ancora

Continua a leggere
Lavoro e competenze digitali: quali sono le nuove professioni del futuro (e quali gli studi da seguire)

Lavoro e competenze digitali: quali sono le nuove professioni del futuro (e quali gli studi da seguire)

La ricerca "Le competenze digitali in Italia" svela quali sono le professioni del futuro e quali le skills da acquisire per assicurarsi il successo lavorativo

Continua a leggere
Come essere un manager di successo: le 10 caratteristiche fondamentali secondo Google

Come essere un manager di successo: le 10 caratteristiche fondamentali secondo Google

Google stila un elenco delle dieci doti che ogni perfetto manager deve (o dovrebbe) avere

Continua a leggere
Università psicologia a numero aperto e senza test d'ingresso

Università psicologia a numero aperto e senza test d'ingresso

Stai cercando un'università di psicologia a numero aperto e senza test di ingresso? Ecco per te un'utile guida!

Continua a leggere
Validità Laurea Telematica

Validità Laurea Telematica

Lo sapevi? La laurea telematica ha lo stessa validità della laurea tradizionale.

Continua a leggere
Corsi di Laurea Senza Obbligo di Frequenza

Corsi di Laurea Senza Obbligo di Frequenza

Lo sapevi? Esistono Corsi di Laurea Senza Obbligo di Frequenza. Scopriamoli insieme!

Continua a leggere
Laurea in un anno on line

Laurea in un anno on line

Conseguire on line la laurea in un anno è possibile, a determinate condizioni. Scopri come fare!

Continua a leggere
Come funziona l’università online?

Come funziona l’università online?

Sai come funziona l’università online? Scopriamolo insieme!

Continua a leggere
Facoltà universitarie per lavoratori

Facoltà universitarie per lavoratori

Sai quali sono le migliori facoltà universitarie per lavoratori? Scopriamolo insieme!

Continua a leggere
Green jobs: ecco i 10 lavori più promettenti del futuro

Green jobs: ecco i 10 lavori più promettenti del futuro

Il panorama dei lavori "ecosostenibili" secondo il rapporto GreenItaly2019

Continua a leggere
Indietro
Avanti
Shadow